Cronosauro

            Home          

Cronosauro Kronosaurus
                                                 
Cronosauro: Kronosaurus
Rettile marino appartenente al gruppo dei pliosauri, vissuto nel Cretaceo inferiore (circa 110 milioni di anni fa). I suoi resti fossili sono stati rinvenuti in Australia e in Sudamerica.

Il cronosauro è considerato il più grande plesiosauro mai vissuto. I primi resti fossili rinvenuti, sul finire dell' 魸, erano estremamente frammentari (principalmente un frammento di mascella), ma alcuni anni dopo fossili più completi vennero trovati nel Queensland, e furono descritti come Kronosaurus queenslandicus. Il cronosauro venne ricostruito come un enorme mostro marino, lungo 13 mt, con un cranio allungatissimo di circa 3 mt, munito di fauci enormi e grandi denti affilati. La ricostruzione più famosa di questo animale lo mostra con il corto e muscoloso collo tenuto con un'inclinazione di quasi 45, sporgente dall'acqua, che sorregge la grande testa. Le zampe, come in tutti i plesiosauri, erano trasformate in pagaie che permettevano al cronosauro di spostarsi velocemente nei mari alla ricerca di prede.

Era uno dei più grandi predoni della sua epoca e l'ultimo grande pliosauro. Negli stessi strati australiani sono stati rinvenuti, oltre che numerosi pesci, anche altri rettili marini di dimensioni minori, come il plesiosauro Woolungasaurus e l'ittiosauro Platypterygius. Probabilmente tutti questi animali rappresentavano per il cronosauro delle potenziali prede. La specie, Kronosaurus boyacensis, doveva misurare circa 9 mt di lunghezza.