Amphineura

Amphineura Amphineura
                                                                 
Anfineuri: Amphineura

Subphylum di molluschi che riunisce in sé elementi appartenenti ai monoplacofori, placofori e solenogastri.

Classificazione scientifica:
Regno:Animalia
Phylum: Mollusca
Subphylum: Amphineura

Classi:
Monoplacofori (Monoplacophora)
Placofori o Loricati (Loricata)
Solenogastri (Solenogastres)

Dalle caratteristiche primitive (simmetria bilaterale, assenza di un capo differenziato, sistema nervoso più semplice di quello caratteristico dei molluschi), sono creature esclusivamente marine, provviste di un apparato masticatore e da un piede per muoversi sul fondale. Sono coperti da piastre calcaree. Sono i molluschi più primitivi. Hanno 8 placche dorsali di natura calcarea (simile ad una conchiglia) che può arrotolarsi. Secondo alcuni scienziati molto comuni nel territorio di Rodi Garganico(FG) dove, attraverso immersioni subacquee in mare aperto dovrebbe essere possibile trovarne un buon numero di esemplari.

Aculiferi: Aculifera (Placophora)
Subphylum di molluschi esclusivamente marini, con il corpo depresso, specie mediterranee piccole (tra 5 e 50 mm.).
Dorso coperto da una conchiglia (nicchio) formata da 8 piastre.
Piede con una suola molto ampia.
Movimenti striscianti lentissimi, quasi impercettibili, se disturbati si attorcigliano su se stessi. Vivono alcuni anni e con accrescimento continuo, preferibilmente su fondali duri, solitamente in acque poco profonde, tra pietre e rocce vicino alla costa.
Si cibano di alghe incrostanti che raschiano con la radula.
Sessi separati. Spermatozoi ed uova vengono liberati in acqua e producono molte larve (pseudotrochophora) che sono pelagiche per solo poche ore. Dopo comincia la fase della metamorfosi (chiton) con la formazione del piede e delle piastre dorsali, poi si forma la corona ciliare.
Se ne conoscono circa 600 specie, solo 18 delle quali trovate nel Mediterraneo (dati 1991).

Aplacofori:
Il termine è usato in alcune classificazioni meno recenti per indicare una classe di Molluschi comprendente specie caratterizzate da corpo vermiforme, piede, nefridi e cavità palleale ridotti, conchiglia assente. In passato ritenuti Echinodermi oloturoidei, sono stati collocati fra i Molluschi solo nel 1875. Gli Aplacofori riuniscono quelle che secondo molti autori rappresentano due classi differenti: i Solenogastri e i Caudofoveati.

La concezione degli Aplacofori come gruppo monofiletico è un argomento tutt'oggi in discussione, così come è probabilmente innaturale il raggruppamento degli Anfineuri (Aculiferi), comprendente Aplacofori e Poliplacofori.

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Sottoregno: Eumetazoa
Superphylum: Lophotrochozoa
Phylum: Mollusca
Classe: Aplacophora

Ordini:
Neomenioidea
Chaetodermatoidea