Aplysina aerophoba

Aplysina aerophoba Verongia aerea Demospongiae Aplysinidae
                                                                 
Aplysina aerophoba: Verongia: Spugna della famiglia delle Aplysinidae. Specie protetta.

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Sottoregno: Parazoa
Phylum: Porifera
Classe: Demospongiae
Sottoclasse: Ceractinomorpha
Ordine: Verongida
Famiglia: Aplysinidae
Genere: Aplysina
Specie: Aplysina aerophoba Nardo, 1843
Sinonimi: Aplysina carnosa Schmidt, 1862

Forma cuscinetti carnosi di colore giallo acceso, di diametro sinoa 25-30 cm, con ramificazioni di forma tubolare, che presentano un osculo sulla parte terminale. Se esposta all'aria il colore diventa verde-nero; da qui il nome latino di aerophoba (che ha paura dell'aria).

Ha rapporti simbiotici con alcune specie di alghe azzurre che si insediano all'interno delle cellule dello strato esterno della spugna.

Ha una distribuzione cosmopolita ed è comune nel Mar Mediterraneo.

Cresce su fondali sabbiosi o rocciosi, tra le Posidonia o all'imbocco delle grotte, dai da 10 metri di profondità sino ai 30 metri.