Carettochelys insculpta

Carettochelys insculpta Tartaruga muso di porco Tartaruga Carettochelyidae
                                                                 
Carettochelys insculpta: Tartaruga naso di porcello o tartaruga muso di porco o tartaruga muso di porcello:

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Subphylum: Vertebrata
Infraphylum: Gnathostomata
Classe: Sauropsida (Reptilia)
Sottoclasse: Anapsida
Ordine: Testudines
Famiglia: Carettochelyidae
Genere: Carettochelys
Specie: Carettochelys insculpta Ramsay, 1887

Tartaruga diffusa in Nuova Guinea e Australia lunga da 70 a 75 cm. Unica specie del genere Carettochelys e della famiglia Carettochelyidae.

Questa insolita tartaruga vive nell'acqua dolce ma condivide numerose caratteristiche con le testuggini marine. I suoi arti sono larghi e pinniformi, con unghie relativamente poco pronunciate, e il suo carapace verde o grigiastro è rivestito di morbida pelle. La superficie della corazza è coperta di fossette o di solchi.

Le tartarughe naso di porcello sono predatori attivi, si cibano di chiocciole, pesciolini e frutti. Devono il loro nome al muso, che ricorda quello del maiale e che usano per respirare stando sott'acqua. Le femmine fanno il nido in buche poco profonde in riva ai fiumi e depongono fino a 22 uova dal guscio sottile.