Cephalocarida

Cephalocarida Cephalocarida Cephalocarida
                                                                 
Cephalocarida: Artropodi appartenenti al subphylum dei Crustacea, unico taxon dell'ordine dei Brachypoda.
Classe formata dall' unica Famiglia Hutchinsoniellidae che riiunisce solo nove specie dall'aspetto d'un gambero.

Classificazione scientifica:
Dominio: Eukaryota
Regno: Animalia
Sottoregno: Eumetazoa Bilateria
Phylum: Arthropoda
Subphylum: Crustacea
Classe: Cephalocarida Sanders, 1955
Ordine: Brachypoda Birshteyn, 1960
Famiglia: Hutchinsoniellidae Sanders, 1955
Generi:
Chiltonella
Hampsonellus
Hutchinsoniella
Lightiella
Sandersiella

Caratteristiche morfologiche:
Sono crostacei di piccole dimensioni (2-3,5 mm), con caratteristiche morfologiche uniche, che li differenziano dagli altri crostacei:

La presenza negli adulti di antenne dietro la bocca (negli altri crostacei le antenne sono sempre disposte davanti la bocca).
Una testa molto larga che si prolunga a coprire il primo segmento del torace. Gli occhi sono assenti.
La bocca si presenta nascosta dietro le labbra superiori, mentre le mascelle inferiori non si sono ancora differenziate del tutto dalle zampe del torace (questa caratteristica fa pensare ad un'organizzazione più primitiva).
Il torace si divide in dieci segmenti.

Habitat ed abitudini:
Questi crostacei sono ermafroditi; sono reperibili in molti mari ad una profondità superiore ai 1500 metri. Si nutrono di detriti organici e particelle in sospensione nell'acqua, provocando piccoli vortici con le zampe che convogliano il cibo verso la bocca.

Sono stati trovati nelle acque costiere al largo della costa orientale e occidentale dell' America settentrionale, nelle Indie e nella Nuova Zelanda.