Mysticeti

Mysticeti Mysticeti Cetacea
                                                                 
Misticeti: Mysticeti

Sottordine di Cetacei rappresentati dalle balenottere, dalla megattera e dalle balene propriamente dette.

Le specie viventi del sottordine Mysticeti, cioè dei Cetacei muniti di fanoni, sono piuttosto poche. Il carattere più appariscente di questi grossi Mammiferi è la totale assenza di denti, salvo qualche abbozzo nel feto, sostituiti da una struttura nuova e assolutamente originale, i fanoni. L'insieme dei fanoni costituisce un sistema per filtrare i minuscoli organismi zooplanctonici, il krill, che le balene ingeriscono in grandi quantità.

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Ordine: Cetacea
Sottordine: Mysticeti Cope, 1891
Famiglie:
Balaenidae
Balaenopteridae
Eschrichtiidae
Neobalaenidae
Janjucetidae

Evoluzione:
+ opinione degli esperti che la culla dei Misticeti sia stato il Sud Pacifico occidentale, dove i fecondi depositi di zooplancton negli strati oligocenici e la presenza di fossili delle prime forme progenitrici (Cetoteri) suggeriscono una possibile evoluzione del fanone e un adattamento a un'alimentazione imperniata sull'uso
di un filtro. Di qui si sarebbe poi avuta un'irradiazione nel Pacifico e nell'Indo-Pacifico lungo linee di elevata produttività nel tardo Cenozoico, anche se si ha motivo di pensare che l'originaria area di distribuzione delle balenottere fosse incentrata nelle acque calde e temperate del Nord Atlantico

Descrizione:
La balena grigia, unico membro della famiglia Eschrichtiidae, è confinata al Pacifico settentrionale. La contraddistinguono un rostro delicatamente arcuato piuttosto ristretto, due (di rado quattro) corti solchi golari e l'assenza di pinna dorsale.

Le snelle, idrodinamiche balenottere, appartenenti alla famiglia Balaenopteridae (che annovera anche la megattera), evidenziano una serie di pieghe golari che si espandono all'ingestione di acqua satura di plancton e successivamente si contraggono forzando l'acqua contro i fanoni. In questo modo il plancton rimane imprigionato nel fitto reticolo fibroso che forma i bordi interni sfrangiati dei fanoni.

La megattera si distingue dalle altre balenottere per la corporatura piuttosto massiccia, i solchi golari minori di numero e più grossolani, e una coppia di robuste natatoie molto lunghe. La testa, la mandibola e il margine delle pinne pettorali sono ricoperti di nodosità irregolari dentellate e seghettate alla linea d'inserzione. Le balenottere, a eccezione di quella tropicale di Bryde, frequentano gli oceani di tutto il mondo; la megattera ha un ristretto areale artico; la balena franca si rinviene soltanto nel Nord Atlantico; la balena pigmea abita i mari australi.

Due delle tre specie che compongono la famiglia Balaenidae, la balena franca e la balena boreale, hanno testa molto più voluminosa, sino a un terzo della lunghezza totale del corpo, rostro lungo e stretto con la parte superiore vistosamente arcuata a differenza delle ossa della mandibola. Rimane cos uno spazio riempito dalle immense labbra inferiori che spuntano dalla mandibola e recingono gli affusolati fanoni appesi ai bordi del rostro. Soltanto la balena pigmea possiede una pinna dorsale, mentre in tutte e tre le specie le sette vertebre cervicali sono fuse in un unico blocco.

Classificazione tassonomica:
Ordine: Cetacea

Sottordine: Mysticeti
Famiglia Balaenidae
Genere Balaena
Balena della Groenlandia, Balaena mysticetus
Genere Eubalaena
Balena franca nordatlantica, Eubalaena glacialis
Balena franca nordpacifica, Eubalaena japonica
Balena franca australe, Eubalaena australis

Famiglia: Balaenopteridae
Sottofamiglia: Balaenopterinae
Genere: Balaenoptera
Balenottera comune, Balaenoptera physalus
Balenottera boreale, Balaenoptera borealis
Balenottera di Bryde, Balaenoptera brydei
Balenottera di Bryde pigmea, Balaenoptera edeni
Balenottera azzurra, Balaenoptera musculus
Balenottera minore boreale, Balaenoptera acutorostrata
Balenottera minore australe (balenottera minore antartica), Balaenoptera bonaerensis
Balaenoptera omurai, scoperta nel novembre 2003.

Sottofamiglia: Megapterinae
Genere: Megaptera
Megattera, Megaptera novaeangliae

Genere: Eobalaenoptera
Eobalaenoptera harrisoni ; i suoi fossili sono stati scoperti per la prima volta nel giugno 2004. Nessun nome comune.

Famiglia: Eschrichtiidae
Genere: Eschrichtius
Balena grigia, Eschrichtius robustus

Famiglia: Janjucetidae
Genere: Janjucetus
Janjucetus hunderi

Famiglia: Neobalaenidae
Genere: Caperea
Caperea, Caperea marginata
Famiglia Mammalodontidae
Genere Mammalodon
Mammalodon colliveri