Petrosia ficiformis

Petrosia ficiformis Petrosia ficiformis Demospongiae Petrosiidae
                                                                 
Petrosia ficiformis: Spugna della famiglia Petrosiidae (Demospongiae, Haplosclerida).

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Sottoregno: Parazoa
Phylum: Porifera
Classe: Demospongiae
Sottoclasse: Ceractinomorpha
Ordine: Haplosclerida
Sottordine: Petrosina
Famiglia: Petrosiidae
Genere: Petrosia
Specie: Petrosia ficiformis Poiret, 1789

Da vita a colonie di varia forma, talora a piastre, talora con ramificazioni irregolari confluenti.
La superficie è ruvida al tatto. Gli osculi misurano 3-5 mm di diametro e presentano un collaretto rilevato. La consistenza è particolarmente compatta.

Il colore va dal viola al marrone nelle aree illuminate, dal rosa al bianco sporco in quelle ombreggiate.

Comune nel Mar Mediterraneo, è segnalata anche nell'Atlantico orientale.

Predilige i substrati rocciosi, da pochi metri sino a 100 mt. di profondità.

Al pari di altre spugne, ha rapporti simbiotici con cianobatteri fotosintetici, alla cui presenza si devono le variazioni di colore nei tessuti superficiali nelle diverse condizioni di illuminazione.

Petrosia ficiformis è l'habitat preferenziale del mollusco nudibranco Peltodoris atromaculata, di cui si nutre.