Turbicellepora magnicostata

Turbicellepora magnicostata Stuoia di mare Bryozoa Celleporidae
                                                                 
Turbicellepora magnicostata: Stuoia di mare

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Sottoregno: Eumetazoa Bilateria
Superphylum: Protostomia
(clade): Lophotrochozoa
Phylum: Ectoprocta
Classe: Gymnolaemata
Ordine: Cheilostomata
Sottordine: Ascophora
Superfamiglia: Celleporoidea
Famiglia: Celleporidae
Genere: Turbicellepora Ryland, 1963
Specie: Turbicellepora magnicostata Barroso, 1919

Distribuzione: Gran Bretagna e Irlanda.

Habitat: Nel Mediterraneo di solito si trova a una profondità di 50 m, ma è stato trovato fino a 87m.

Descrizione: Colore arancio, forma colonie cupola o cilindriche.

La superficie individuale è ampia, seno poco profondo, cellula uovo prominente e scudo frontale liscio (una superficie calcificata), composto di spine esterne. La superficie della cellula uovo (struttura scheletrica contenente la camera di covata) è perforata da pori, comunemente 4-5 di questi pori sono grandi e rotondi. Gli embrioni, presenti nel mese di luglio, sono di colore arancione.

Ogni polypide ha 16-17 tentacoli. Presenta tipicamente avicolarie di grandi dimensioni che sono generalmente triangolari o ellittiche.