trichechus inunguis

trichechus inunguis lamantino delle amazzoni Sirenia Trichechidae
                                                                 
Trichechus inunguis: Lamantino delle Amazzoni

Mammifero sirenide della famiglia dei Trichechidae.

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Subphylum: Vertebrata
Classe: Mammalia
Ordine: Sirenia
Famiglia: Trichechidae
Genere: Trichechus
Specie: Trichechus inunguis Natterer, 1883

Tra i sirenidi è la specie più piccola. Le dimensioni massime raggiunte sono 2,8 m di lunghezza e 480 kg di peso. La figura è più snella di quella degli altri membri della famiglia; il colore è grigio con una o più macchie chiare sul lato ventrale. Il pelo sul corpo è sottile, ma è dotato di baffi ispidi. Le femmine hanno due mammelle ascellari.

Animale gregario, solito riunirsi in gruppi numerosi. I gruppi attuali sono formati da quattro a otto individui. Vive nell'acqua, facendo emergere solo le narici e nutrendosi di vegetali acquatici. L'attività è sia diurna che notturna.

L'areale comprende parte del bacino del Rio delle Amazzoni, in Brasile, Colombia, Ecuador, Guyana e Perù. L'habitat è costiruito dalle acque dense di vegetazione del Rio delle Amazzoni e dei suoi affluenti.

Il lamantino delle Amazzoni è stato cacciato dagli indigeni per secoli. Nel XX secolo, e in particolare negli anni 30 e 40, la caccia è stata intensificata perchÚ la sua pelle ha trovato vari impieghi industriali. Oggi la Zoological Society of London, in base a criteri di unicità evolutiva e di esiguità della popolazione, considera Trichechus inunguis una delle 100 specie di mammiferi a maggiore rischio di estinzione.