Home          

Cercocebo dal mantello Lophocebus albigena Cercopithecidae
Lophocebus albigena: Cercocebo dal mantello
Primate della famiglia delle Cercopithecidae.

Classificazione scientifica
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Infraclasse: Eutheria
Superordine: Euarchontoglires
(clade): Euarchonta
Ordine: Primates
Sottordine: Haplorrhini
Infraordine: Simiiformes
Parvordine: Catarrhini
Superfamiglia: Cercopithecoidea
Famiglia: Cercopithecidae
Sottofamiglia: Cercopithecinae
Tribù: Papionini
Genere: Lophocebus
Specie: Lophocebus albigena Gray, 1850

La lunghezza del corpo è tra 40 e 72 cm, quella della coda tra 55 e 100 cm e il peso può variare tra 4 e 11 kg. I maschi sono più grandi delle femmine. Il colore del corpo è tra bruno scuro e nero, tranne il pelo sui lati del muso, che è grigio chiaro e dà il nome alla specie, e la lunga criniera sulle spalle, il cui colore, grigio, marrone o nero, dipende dalla sottospecie.

L∆areale copre una vasta zona dell∆Africa centrale, comprendendo la Repubblica del Congo, la Repubblica centrafricana, la Repubblica Democratica del Congo a nord delfiume Congo, l∆Uganda, la Nigeria sudorientale, il Camerun, la Guinea equatoriale, il Gabon e il Burundi.

L∆habitat è la foresta pluviale tropicale.

Ha attività diurna e conduce vita arboricola scendendo raramente al suolo. Vive in gruppi territoriali, formati da uno o più maschi adulti, diverse femmine e giovani, per un totale che varia tra 10 e 20 individui.

La dieta è varia, consistendo prevalentemente di frutta, ma anche di altri vegetali, insetti e altri piccoli animali.

I maschi lasciano il gruppo quando, tra i cinque e i sette anni, raggiungono la maturità sessuale. Le femmine, che maturano sessualmente a tre anni, trascorrono invece tutta la vita nel gruppo di origine.