Home          

Cercopiteco diana Cercopithecus diana Cercopithecidae
Cercopithecus diana: Cercopiteco diana
Primate della famiglia delle Cercopithecidae.

Classificazione scientifica
Regno: Animalia
Phylum: Chordata
Classe: Mammalia
Infraclasse: Eutheria
Superordine: Euarchontoglires
(clade): Euarchonta
Ordine: Primates
Sottordine: Haplorrhini
Infraordine: Simiiformes
Parvordine: Catarrhini
Superfamiglia: Cercopithecoidea
Famiglia: Cercopithecidae
Sottofamiglia: Cercopithecinae
Tribù: Cercopithecini
Genere: Cercopithecus
Specie: Cercopithecus diana Linnaeus, 1758

La lunghezza del corpo varia tra 40 e 55 cm e la coda può arrivare a 75 cm; il peso varia tra 4 e 7 kg.
Come per gli altri cercopitechi vi è dimorfismo sessuale, con il maschio più grande della femmina.
Il colore dominante è il nero ma una vasta zona bianca comprende la parte laterale e inferiore del muso, il petto e il lato anteriore degli arti anteriori.
La forma complessiva della zona bianca è approssimativamente quella di un arco e ciò spiega il nome della specie. Le parti posteriori sono di colore arancione.

La specie è presente in una zona ristretta compresa tra la Sierra Leone e la Costa d'Avorio.
L∆habitat è la foresta pluviale.

Conducono vita arboricola e hanno attività diurna, vivendo in gruppi formati da un solo maschio adulto con femmine e cuccioli, per un totale compreso tra 15 e 30 individui.
La dieta è formata da frutta, semi, altri vegetali e insetti. La longevità in natura è di circa 20 anni.

Specie di cercopiteco più minacciato, anche per la ristrettezza dell∆areale.