Geometridae

            Home          

Geometridi Geometridae AAAA Famigle
                                                                 
Geometridae: Geometridi
Famiglia di farfalle che comprende circa 21.000 specie, di cui poco più di 930 presenti in Europa. Si tratta della famiglia di lepidotteri più numerosa dopo le Noctuidae. Sono diffuse in tutti i continenti e prediligono la foresta di latifoglie più o meno rada. Quasi tutte hanno attività notturna, ma alcune specie volano di giorno.

Classificazione scientifica:
Regno: Animalia
Phylum: Arthropoda
Subphylum: Hexapoda
Classe: Insecta
Ordine: Lepidoptera
Sottordine: Glossata
Infraordine: Heteroneura
Superfamiglia: Geometroidea
Famiglia: Geometridae Stephens, 1829

Rispetto ad altre famiglie di farfalle notturne (come le Noctuidae) presentano un corpo più esile ed una superficie alare più ampia; di conseguenza il volo è più incerto e ondeggiante. L'apertura alare delle specie europee è compresa tra 8 e 60 mm.

La maggior parte presenta disegno e colorazione criptici, adatti a mimetizzarsi nell∆ambiente, ma alcune, ad esempio quelle del genere Abraxas, hanno vivaci colorazioni aposematiche, per avvertire i predatori di possedere un sapore sgradevole. Eupithecia centaureata non viene predata perché confusa con gli escrementi bianchi e neri degli uccelli. Il dimorfismo sessuale è in genere poco evidente, ma in certe specie la femmina presenta ali ridotte (femmina brachittera) o mancanti (femmina attera).


Gli adulti si distinguono tra l∆altro per la presenza del frenulo nell∆ala posteriore (un gruppo di setole che permette l∆aggancio con l∆ala anteriore) e di una coppia di organi timpanici nell∆addome, uguali nei due sessi e simili come posizione a quelli della superfamiglia Pyraloidea, diversi però da questi ultimi come struttura.

La principale caratteristica che distingue questa famiglia è però la presenza nelle larve di due sole paia di pseudozampe (false zampe), nel sesto e nel nono+decimo segmento addominale. Di conseguenza i bruchi procedono con una caratteristica andatura "a compasso" e sembrano misurare il terreno.