Torna Indietro          fungo saprofita cappello globoso cappello appianatolamelle libere Gambo con un anellospore brune imenio sulle facce verticali delle lamelle commestibile                                                        Licenza Creative Commons
Agaricus abruptibulbus: Agarico dal bulbo piatto: Peck , Kauffmann 1905
Specie della Famiglia Agaricaceae nel genere Agaricus descritto dal micologo Carlo Horton Peck. Sono stati segnalati ritrovamenti a New York, lungo il Mississippi, a Quebec in Canada e in Germania.

Fungo saprofita di medie dimensioni.

Cappello: da 8 a 12 cm, prima ovoidale campanulato, poi aperto e lievemente
              umbonato, bianco con sfumature gialle (al tocco, vira giallo limone), sericeo,
              leggermente squamoso al margine.


Lamelle: fitte, pallide, poi grigiastre e bruno nerastre alla fine; margine chiaro.

Gambo: 10-12 x 1, 15 cm, cilindrico e slanciato, cavo, un po ingrossato alla base con
            bulbo marginato, spesso eccentrico; bianco, a volte rosato nella parte alta, alla
            fine nerastro, brillante e fioccoso alla base; anello a gonnellino, ampio, sottile,
            pieghettato e irregolare.


Anello: Ampio e membranoso, fragile, con la parte inferiore fioccosa e dentellata.

Spore: Spore brune di forma ellittica da 6-8 a 4-5 micron

Carne: bianca nel cappello e pallida nel gambo; ha un leggero odore di anice.
          Vira al giallo al tocco e taglio


Habitat: Si trova in piccoli gruppi nei boschi di conifere, dall'estate all'autunno inoltrato.

CommestibilitÓ: Buon Commestibile.
Classificazione Scientifica:

Dominio:  Eukaryota
Regno:     Fungi
Divisione: Basidiomycota
Classe:     Basidiomycetes
Ordine:    Agaricales
Famiglia:  Agaricaceae
Genere:   Agaricus
Specie:    Agaricus Abruptibulbus
Sinonimi: Agaricus abruptus: Peck, 1900
Sinonimi: Agaricus essettei: Bon