Agaricus Bisporus: Champignon o Prataiolo coltivato
Ha la caratteristica del basidio a due spore. Fungo molto apprezzato, il pi¨ commercializzato e conosciuto dopo i porcini.

Fungo saprofita che raggiunge dimensioni relativamente piccole.

Cappello: Da 5 a 10 cm. Inizialmente globuloso, poi convesso, infine spianato. Carnoso. Cuticola fibrillosa e spesso cosparsa di squame. Da bianco, bianco-rosato al brunastro. A maturitÓ e allo sfregamento assume tonalitÓ bruno-rossastre. Margine fioccoso e spesso frangiato.

Gambo: Da 3 a 6 x 1,5-2 cm. Bianco, sodo, pieno, cilindrico o appena panciuto, corto. Facilmente separabile dal cappello. A maturitÓ, al tocco vira leggermente al rossastro.

Lamelle: Fitte, quasi libere al gambo, rosate poi bruno nerastre.

Anello: Fioccoso, bianco, membranaceo, facilmente asportabile.

Spore: Color cioccolato in massa, 6-8 x 4-6 micron. Ellittiche.

Carne: Compatta, soda, bianca. Al taglio assume una colorazione rosata. Odore e sapore gradevoli.

Habitat: Si trova a fine Primavera fino in Autunno: cresce in terreni ricchi di concime, nei giardini, negli orti e per i sentieri di campagna. Specie coltivata su larga scala in tutti i paesi del mondo.

CommestibilitÓ: Ottimo Commestibile, cotto o crudo in insalata. Viene conservato sott'olio, anche a livello industriale.
Classificazione Scientifica:

Dominio:  Eukaryota
Regno:     Fungi
Divisione: Basidiomycota
Classe:     Basidiomycetes
Ordine:    Agaricales
Famiglia:  Agaricaceae
Genere:    Agaricus
Specie:     Agaricus bisporus
Sinonimi:  Psalliota Hortensi